PROVOCAZIONI DELLA FORMA

critici

 

“CARLO PITERA' – PROVOCAZIONE DELLA FORMA”
COMUNE DI PADOVA – ASSESSORATO ALLA CULTURA
SETTORE ATTIVITÀ CULTURALI - SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE
PROGRAMMA MOSTRE LUGLIO – AGOSTO 2002
PADOVA CULTURA

 

André Malraux afferma che “l’arte nasce dall’arte”. Carlo Piterà, che da oltre venticinque anni partecipa ad importanti collettive personali a carattere nazionale, sembra proprio voler condurre in questa direzione la sua ricerca espressiva, abbandonando le suggestioni e le provocazioni della contemporaneità per ricostruire un dialogo con l’arte e la sua storia. Inoltre, par voler creare una categoria dello spazio in cui i modelli  siano da riscoprire, confrontare, verificare. Si tratta di un percorso di citazioni personali, da autore ad autore, attraverso i secoli, quasi a proporre con una “nuova maniera”, i cardini di una sperimentazione che unisca una raffinata pratica figurativa a categorie della memoria e allegorie iniziatiche. Tutto ciò ricorda il pensiero freudiano sul desiderio di “portare alla luce” le caratteristiche dormienti per giocare e sperimentare nuove forme visive da un percorso preconscio, dove le strutture appaiono significative secondo il suo intelletto e i suoi conflitti interiori. 


 


stampa documento

“CARLO PITERÀ – PROVOCAZIONE DELLA FORMA”
COMUNE DI PADOVA – ASSESSORATO ALLA CULTURA
SETTORE ATTIVITÀ CULTURALI - SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE
PROGRAMMA MOSTRE LUGLIO – AGOSTO 2002
PADOVA CULTURA